David Barzazi: la strada verso un futuro sostenibile e libero da inquinamento

Sostenibilità, si inizia a fare sul serio: il mercato del crowdfunding energetico è in crescita. Con l’apertura di Ecomill, la prima piattaforma italiana di equity “green” si potrà investire in progetti interamente dedicati all’ambiente e al territorio. Nello specifico, tale portale si focalizzerà sul settore dell’energia. David Barzazi, alla guida di Gruppo Green Power, da sempre impegnato nella promozione delle rinnovabili per la tutela dell’ambiente, aveva già ricordato l’importanza di investire in sostenibilità.

In occasione dell’AIM Investor Day 2014, proprio l’Amministratore Delegato del Gruppo aveva evidenziato l’ottimo potenziale di crescita delle rinnovabili: “Oggi vengono sfruttate solo al 5%. Ci sono studi di Confindustria ed Enel che prevedono decine di miliardi di euro all’anno, punti importanti di Prodotto Interno Lordo riferiti a questo mercato, assolutamente in crescita”. Per un futuro sostenibile e libero da inquinamento è necessario l’impegno congiunto e decisioni concertate a livello globale.

La fase di transizione energetica è in corso e tutti i grandi colossi del mercato hanno già agito concretamente, tra questi anche Gruppo Green Power che dal 2010 è uno dei player di riferimento nel comparto dell’efficientamento energetico. La società guidata da David Barzazi si impegna a diffondere la cultura delle rinnovabili nei nuclei familiari italiani, sviluppando prodotti di alta qualità e fornendo servizi all’avanguardia, impattando il meno possibile sull’ecosistema.

Tale approccio, unito a tanti piccoli gesti ripetuti quotidianamente e con costanza, può garantire un futuro migliore non solo agli attuali abitanti della Terra ma anche alle generazioni successive. È bene ricordare che le risorse che abbiamo a disposizione non sono infinite e che le statistiche degli ultimi anni hanno evidenziato che l’uomo ha consumato più di quanto il nostro pianeta è in grado di generare.